Il Valzer dei vaccini

di Marzia MC Chiocchi (www.mercurius5.it)

Non c’è più sordo di chi non vuol sentire. E così, il popolo che crede ancora nell’inquilino del Colle e nella quantità smisurata di parvenu che scaldano le sedute dell’emiciclo parlamentare, nei prossimi mesi, sarà costretto a riflettere profondamente. Il CTS, mentore di quell’Armata Brancaleone, che ci sta governando con approssimazione morale e politica, in preda al delirium tremens di un cervello pieno di segatura, continua a prendere decisioni farneticanti accelerando ogni loro mossa, con la paura che il Piano venga svelato. La parola d’ordine e’ sempre quella…vaccinare come se non ci fosse un domani! Senza sosta! Dopo gli anziani, gli operatori sanitari adesso toccherà anche a giovani e giovanissimi, mentre il popolo, ubriaco di frasi fatte imparate come un mantra dai mainstream di stampo bulgaro e massonico, continua la sua transumanza tra gli hub vaccinali. “L’ho fatto per senso civico”…”per dovere sociale”…”per rispetto degli altri”…BALLEEEEE…l’hai fatto e lo fai perché’ sei omologato, perché non hai gli attributi per lottare e difendere diritti e libertà’, perché informarsi e’ impegnativo e faticoso, mentre guardare e ascoltare in TV, gli assoldati dal nuovo piano mondiale, e’ più facile. E per quando riguarda il dovere sociale in quanti, prima d’ora, hanno compreso cosa sia? Gente che vive in un palazzo e non conosce i propri vicini di casa, o persone che non hanno mai aiutato anche amici in difficoltà, lavandosene le mani come Ponzio Pilato. E adesso, come per magia, nasce in voi…il dovere sociale…Santa Ipocrisia!

Vorrei soffermarmi su una notizia uscita esattamente il 20 Novembre 2020, di cui, per correttezza, riporto il link del giornale on line

Chi sono le persone che non potranno ricevere il vaccino

Ci sono persone che, per problemi legati alla propria salute o per malattie/patologie pregresse non possono essere vaccinate. Sottoporsi a vaccinazione è sconsigliato a questi pazienti perché, di fatto, o non avrebbe nessun effetto su di loro o – in alcuni casi – potrebbe peggiorare la propria situazione. Tra questi rientrano quelli con un sistema immunitario compromesso, come gli immunodepressi.

A chi ha allergie specifiche o ha una storia clinica complessa potrebbero essere consigliati e prescritti ulteriori accertamenti prima di sottoporsi al trattamento. Essendo questa la prima volta nella storia in cui viene sviluppato un vaccino contro il Covid-19, in questi casi bisognerà accertarsi sugli effetti collaterali e sulle conseguenze che queste avrebbero sui singoli pazienti (specie quelli che soffrono di gravi allergie o che sono più soggetti a complicazioni).

E la notizia e’ stata riportata anche nel capoverso di un articolo sul green pass, dal settimanale “NUOVO” uscito in edicola giovedì 29 luglio, di cui allego foto.

Ciò significa che questi grandi masnadieri collezionisti di bugie, manipolatori di masse, giocatori senza scrupoli sulla pelle di quella parte di italiani che, fino ad oggi, ha creduto e crede con fede alle loro parole, se ne guarda bene di ricordarlo, perorando una campagna killer “sierale” e seriale, di stampo naziglobalista! E coloro che si informano, ascoltano e memorizzano ogni singola dichiarazione, dovrebbero credere a questa rosa di prescelti millantatori? Più che politici sembrano valenti piazzisti di improbabili prodotti, imbonitori da televendita e venditori porta a porta! Ma quel che mi chiedo è …..il vaccinato riuscirà a prendere sonno, sapendo che nel suo organismo sta circolando un siero dalla composizione ufficialmente ai più sconosciuta? Informatevi ed aiutate a informare coloro che, ancora, credono che il governo ci voglia tutelare! Leggete i resoconti dell’AIFA, noi stessi li abbiamo pubblicati rseguite i video e non solo degli avvocati in trincea da oltre un anno. I piani si stanno svelando, il tempo sta per terminare, e attendiamo, fiduciosi, il giudizio universale…

NO PREVALEBUNT! AD MAIORA

Puoi leggere l’articolo , CORREDATO DI FORMATO AUDIO di lettura PER I NON VEDENTI

Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), di cui fa parte anche Catania CreAttiva, e che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, fra cui Mercurius5, supportati da un team di medici ed avvocati, formatosi con l’unico intento di collaborare per la ricerca e condivisione della Verità sui principali fatti di rilevanza sia nazionale, che europea, che mondiale

3 pensieri riguardo “Il Valzer dei vaccini”

  1. 🇮🇹 Ognuno di noi dovrebbe intervenire duramente con i propri parenti.
    Più istruiti e sgobboni sono stati a scuola e all’università e più è difficile fargli comprendre che la verità bisogna cercarla in tutte le direzioni per obbligo morale.
    Guai se qualcuno si presta per loro alla ricerca della verità.
    Mai potrebbero ascoltare persone che lo facciano per loro.
    Allora se non avete fiducia di nessuno perché dovreste avere fiducia delle TV? Assurdo!
    Speriamo rinsaviscano i nostri amati Parenti.
    Saluti🇮🇹

  2. Trovo che l’articolo della rivista (?) con le foto dei due burattini nazionali, sia più grave di quanto avete volutamente evidenziare. Mi spiego meglio: leggendo quasi alla fine di quanto avete evidenziato dice:l’appello a vaccinarsi è l’appello a morire ‘. Questo è un errore o un messaggio non tanto subliminale? Potreste citare la fonte, per cortesia? Grazie. Natalia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *