STORIE DI STRAORDINARIA GENIALITÀ’: A San Gregorio Armeno, I Re Magi con il green pass: attacchi su Instagram all’artigiano.

di Marzia MC Chiocchi

LA GENIALITÀ’ PARTENOPEA NON TRADISCE MAI E, UNO DEI PIU’ IMPORTANTI ARTIGIANI DI NAPOLI, HA REALIZZATO LE PROPRIE STATUINE PONENDO L’ATTENZIONE, COME OGNI ANNO, SU TEMATICHE DI ATTUALITÀ’. LE POLEMICHE SCATURITE DALLA MENTE INVOLUTA DEGLI “IPOCRITI BENPENSANTI”, HA NUOVAMENTE DIMOSTRATO CHE L’IRONIA E LA SATIRA STA SCOMPARENDO IN MANIERA PREOCCUPANTE, PER FARE LARGO ALL’OMOLOGAZIONE E ALLA DITTATURA DI PENSIERO. RICORDO, CON NOSTALGIA, QUANDO IL GRANDE VIGNETTISTA GIORGIO FORATTINI, NEGLI ANNI 80, DISEGNAVA LE CARICATURE DEI PIÙ IMPORTANTI POLITICI ITALIANI, COME SPADOLINI, ANDREOTTI…SULLE PAGINE DEI PIÙ CONOSCIUTI QUOTIDIANI NAZIONALI. E NESSUNO SI ADIRAVA…ANZI…QUANDO TALI PERSONAGGI NON VENIVANO DISEGNATI DALLA PRESTIGIOSA MATITA PER UN PO’ DI TEMPO, QUESTI SI ALLARMAVANO CHIEDENDO IL PERCHÉ! (SPADOLINI TELEFONÒ PERSONALMENTE A FORATTINI). ADESSO I LACCHÈ DI REGIME SCOMODANO PURE LA BLASFEMIA, PER CRITICARE L’ARTE SECOLARE DEGLI ARTIGIANI NAPOLETANI! DI BLASFEMO CI SIETE SOLO VOI, SERVI DEL POTERE, CHE AVALLATE COLEI CHE LA BLASFEMIA LA PRATICA DA SEMPRE…LA MASSONERIA…EIL SIERO SPERIMENTALE NE E’ LA MASSIMA ESPRESSIONE COME CRIMINE CONTRO L’UMANITÀ’!!!

FONTE: La Pressa

Marco Ferrigno ha postato le immagini sui social: le statuine napoletane hanno in mano la certificazione verde.

Ha realizzato le celebri statuine dei Re Magi a San Gregorio Armeno, a Napoli, con il green pass. Per questo Marco Ferrigno, il maestro che li ha realizzati, ha ricevuto attacchi su Instagram. “Questa immagine blasfema te la potevi risparmiare”, “Che delusione”, “Dai queste pagliacciate no però” sono alcuni dei commenti. Ci sono anche tanti commenti positivi dei clienti che lodano il lavoro del maestro dei presepi: in molti lo definiscono ‘genio’ ma gli attacchi non mancano.

Oggi nel presepe napoletano abbiamo voluto introdurre una importante novità: I Re Magi con il Green Pass! – si legge sui social – Per noi non è solo un modo per rendere indelebile un momento particolare della nostra vita, che ha messo tutti a dura prova, ma è anche un modo per dimostrare che tutti, con il green pass, possiamo ritornare alla tanto attesa normalità e libertà. Speriamo che con questa immagine siamo riusciti a strappare un piccolo sorriso”.

QUI SOTTO👇IL POST DELL’ARTIGIANO👇👇

______________________
[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia  Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di medici ed avvocati, formatosi con l’unico intento di collaborare per la ricerca e condivisione della Verità sui principali fatti di rilevanza sia nazionale, che europea, che mondiale]

Puoi leggere su👇

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *