BOLOGNETTI: SUPER GREEN PASS? NO, L’ENNESIMA SUPER PORCATA DI STATO

24 novembre 2021 – Comunicato di Maurizio Bolognetti

Questa non è una Repubblica, è un Paese governato da una oligarchia in cui il Parlamento è stato definitivamente ridotto a un disciplinato votificio.

A garantire il tutto un Presidente della Repubblica che anziché fare il garante avalla e sostiene ricatti di Stato. Vergognatevi!
Abbiate il coraggio di denunciarmi per vilipendio, anche se l’unico vilipendio è quello che questi satrapi compiono ogni giorno contro la Costituzione e lo Stato di diritto.

Dalle ore 23 del 24 novembre riprendo lo sciopero della fame che avevo sospeso per tirare nuovamente il fiato. Ho le mani nude di potere e bottini; alla violenza, alla tracotanza, all’arroganza di questo Stato rispondo di nuovo e ancora con la nonviolenza e alimentando la fame di democrazia, verità, diritti umani, giustizia sociale. 
Maurizio Bolognetti
Segretario di Radicali Lucani 

_______________________

[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia  Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di medici ed avvocati, formatosi con l’unico intento di collaborare per la ricerca e condivisione della Verità sui principali fatti di rilevanza sia nazionale, che europea, che mondiale]

Puoi leggere anche su👇

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *