È scontro su La7 tra Sgarbi e il virologo Pregliasco. Ad accendere la miccia tra i due sono le cure domiciliari contro il Covid. A rappresentanza di una grande fetta di medici che hanno aderito al protocollo domiciliare c’è Andrea Stramezzi, impegnato nella lotta al coronavirus. A prenderne le difese è Vittorio Sgarbi: “Stramezzi così come altri, che sono colleghi di Pregliasco, siccome non hanno accettato la dottrina del Dio vaccino li avete trattati come delle merde!”. Ma non è così dai”, prova a rispondere il virologo. “Come no? – ribatte il critico d’arte Lo stai facendo tu con lui, gli hai detto 4 volte demenziale“. “Ne sono totalmente convinto infatti!”, ribadisce Pregliasco. 


Sempre Pregliasco: “È un testimonial negativo perché dice queste cose quando è un collega medico”. Il politico gli punta il dito contro:Eh ma anche tu sei negativo perché tu hai distribuito come tutti in televisione la paura per una malattia che è di gran lunga meno importante del cancro”. “Era necessaria, ci voleva (la paura, nda), era una malattia pericolosa”, si giustifica Pregliasco. Sgarbi prosegue:Non hai detto non fumate! Lo Stato ha tenuto aperto le tabaccherie e ha proibito di andare in bicicletta all’inizio”. 
Sgarbi: “Draghi mi ha detto: a noi non interessa il Green Pass come uno strumento che abbia una oggettiva necessità, ci serve per convincere le persone. Mi ha dichiarato il ricatto. Chi lavora nel marketing sa che se un prodotto funziona, si vende da solo, non ha alcuna necessità di essere “spinto” a livello commerciale. Viceversa, se un prodotto è scadente, o peggio, è nocivo, viene pubblicizzato in ogni dove con molta enfasi, usando mille tecniche di vendita. A X quale delle due categorie apparterranno i sieri genici?

QUI SOTTO IL VIDEO DELL’INTERVENTO DI SGARBI👇👇👇

https://www.la7.it/nonelarena/video/vittorio-sgarbi-a-non-e-larena-draghi-mi-ha-dichiarato-il-ricatto-del-green-pass-29-09-2021-399796

[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia  Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di medici ed avvocati, formatosi con l’unico intento di collaborare per la ricerca e condivisione della Verità sui principali fatti di rilevanza sia nazionale, che europea, che mondiale]

Puoi leggere anche su👇

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *