E’ STATO BREVETTATO IL 13 OTTOBRE 2015 IL SISTEMA E METODO DI TEST PER COVID -19. INVENTORE: RICHARD ROTHSCHILD. I DOCUMENTI PARLANO DA SE’, SENZA ALCUN iCOMMENTO

VEDIAMO SE AL TERMINE DELLA LETTURA AVETE BISOGNO DI ALTRE PROVE?! PRIMA DI PROCEDERE ALL’ANALISI DEL TESTO, LINKATO NELLA SUA TOTALITÀ’ IN FONDO ALL’ARTICOLO, SIETE PREGATI DI TOGLIERE I CEROTTI DAGLI OCCHI E FI SPOLVERARE IL CERVELLO! GRAZIE

RIEPILOGO BREVETTO
Sistema e metodo di test per COVID-19
Brevetto
US-2020279585-A1
Inventore
ROTHSCHILD RICHARD A (GB)
Assegnatario
ROTHSCHILD RICHARD A (GB)
DATA
PRIORITÀ’
2015/10/13
DESCRIZIONE

Questa pagina web riassume le informazioni in PubChem sul brevetto US-2020279585-A1. Ciò include le sostanze chimiche menzionate, come riportato dai collaboratori di PubChem, così come altri contenuti, come il titolo, l’abstract e i codici di classificazione internazionale dei brevetti (IPC). Per saperne di più su come è stata costruita questa pagina, visita la pagina di aiuto sui brevetti di PubChem.

PubChem
Viene fornito un metodo per acquisire e trasmettere dati biometrici (ad esempio, segni vitali) di un utente, in cui i dati vengono analizzati per determinare se l’utente è affetto da un’infezione virale, come COVID-19. Il metodo include l’utilizzo di un pulsossimetro per acquisire almeno il polso e la percentuale di saturazione di ossigeno nel sangue, che viene trasmessa in modalità wireless a uno smartphone. Per garantire che i dati siano accurati, viene utilizzato un accelerometro all’interno dello smartphone per misurare il movimento dello smartphone e/o dell’utente. Una volta acquisiti dati accurati, questi vengono caricati sul cloud (o host), dove i dati vengono utilizzati (da soli o insieme ad altri segni vitali) per determinare se l’utente soffre (o potrebbe soffrire) di un’infezione virale, come il COVID-19. A seconda dei requisiti specifici, i dati, le modifiche e/o la determinazione possono essere utilizzati per allertare il personale medico e intraprendere le azioni corrispondenti.

Richard Rothshild

ADESSO ANALIZZIAMO I PUNTI FONDAMENTALI DEL PROGETTO

PUNTO 6: Proteine PubChem: Q08047
Nome della proteina: enzima 2 ramificante 1,4-alfa-glucano, cloroplastico/amiloplastico (mais)

PUNTO 7: Gene PubChem: 8540
Nome del gene: AGPS – alchilglicerone fosfato sintasi (umano)/ Gene PubChem: 228061
Nome del gene: Agps – alchilglicerone fosfato sintasi (topo domestico)/ Gene PubChem: 84114
Nome del gene: Agps – alchilglicerone fosfato sintasi (ratto norvegese) Gene PubChem: 613679
Nome del gene: AGPS – alchilglicerone fosfato sintasi (bovini)

ID tassonomia: 11118 Nome tassonomico: Coronaviridae

ID tassonomia: 27434
Nome tassonomia: Dermaptera

ID tassonomia: 33406
Nome tassonomico: Cecidomyiidae (moscerini galli)

IL RESTO, ANCHE SE NON TRADOTTO, RIGUARDA I DATI DI REGISTRAZIONE BREVETTO E SPIEGAZIONI TECNICHE, DI CUI ALLEGHIAMO, DI SEGUITO, IL DOCUMENTO👇👇👇👇👇

https://pubchem.ncbi.nlm.nih.gov/patent/US-2020279585-A1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *