Treviso, il dott. Riccardo Szumski radiato dall’Ordine dei Medici

16 Novembre 2022 – di Marzia MC Chiocchi e Redazione Co.Te.Li – Fonte: il Mattino di Padova

IN CUOR SUO, COME ALTRI ILLUSTRI COLLEGHI, E’ STATO SEMPRE PIENAMENTE CONSAPEVOLE CHE SAREBBE ARRIVATO UN PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE A PROPRIO CARICO, PER L’IMPEGNO PROFUSO NELLO SMASCHERARE SCIENTIFICAMENTE IL DISEGNO DIABOLICO DELLA SPERIMENTAZIONE SULL’UOMO, DI UN SIERO FALSAMENTE DENOMINATO VACCINO. E IL DOTT. RICCARDO ZMUSKI, MEDICO E SINDACO DI SANTA LUCIA DI PIAVE IN VENETO, HA PAGATO IL PREZZO PIÙ’ ALTO IN TUTTA QUESTA VICENDA…LA RADIAZIONE DALL’ALBO DELL’ORDINE DEI MEDICI!!! IL GOVERNO PIÙ FASCISTA E NAZISTA IN EPOCA “DEMOCRATICA”, HA FATTO UN’ALTRA VITTIMA! Il PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE È STATO PIÙ RADICALE E DEFINITIVO RISPETTO A QUELLO INFLITTO AD ALTRI SUOI COLLEGHI, AL MOMENTO SOLO SOSPESI DALLA PROFESSIONE. MA, CON TUTTA PROBABILITÀ, DIETRO QUESTA DRASTICA DECISIONE, PIÙ CHE IN ALTRI CASI , C’È LA POLITICA. SZMUSKI, NON È SOLO UN MEDICO MA ANCHE UN SINDACO, RUOLO ALTAMENTE SENSIBILE ED EFFICACE PER LA COMUNICAZIONE AD AMPIO RAGGIO, RISPETTO AD UN MEDICO SCONOSCIUTO AGLI OCCHI DELL’OPINIONE PUBBLICA.

SOLO NELLE MIGLIORI DITTATURE SONO STATI RESI INOPEROSI VALIDI PROFESSIONISTI, PER AVER FATTO COSCIENZIOSAMENTE IL PROPRIO DOVERE. UNA STORIA TANTO ASSURDA QUANTO IL TRUMAN SHOW IN CUI STIAMO VIVENDO! MANCA SOLO CHE, UNA MATTINA AL NOSTRO RISVEGLIO, SI RIVEDA NUOVAMENTE APPOSTO SUL TRICOLORE IL FASCIO LITTORIO

E COME RECITA UN ANTICO ADAGIO “CI RIVEDREMO A FILIPPI…”

dott. Riccardi Zsmuski

In quaranta anni di onorata carriera.
Riccardo Szumski ha curato e salvato centinaia di pazienti ammalati di C-19 con pochi farmaci efficaci e sicuri.
Ha visitato personalmente a casa i suoi pazienti, macinando chilometri e chilometri al giorno, quando la maggioranza dei suoi colleghi se ne stava chiusa nel proprio studio, facendo diagnosi al telefono.

Riccardo Szumski si è schierato sin da subito contro l’inoculazione di massa di un ritrovato sperimentale e contro l’introduzione del tutto antiscientifica di un lasciapassare sanitario.
È stato radiato dall’ordine dei medici! la sua colpa è di aver onorato il giuramento di Ippocrate, di aver curato in scienza e coscienza e di aver salvato centinaia e centinaia di vite umane.

Interdetto dalla professione medica, potrà presentare ricorso. Gli vengono contestate cure domiciliari contro il Covid e certificati di esenzione al vaccino per i suoi pazienti.

A detta dell’Ordine dei Medici, il suo comportamento violerebbe le norme deontologiche della professione medica. Tra i comportamenti che sarebbero stati oggetto di valutazione il ricorso alla prescrizione di cure domiciliari contro il Covid e una serie di certificati di esenzione alla vaccinazione da lui redatti per alcuni insegnanti in Friuli.

I suoi pazienti, appresa la notizia, si sono da subito schierati in un comitato in suo onore, in segno di gratitudine e riconoscenza.

Per approfondire clicca sul link ⤵️

_______________________
[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia  Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di medici ed avvocati, formatosi con l’unico intento di collaborare per la ricerca e condivisione della Verità sui principali fatti di rilevanza sia nazionale, che europea, che mondiale]

Puoi leggere anche su👇

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *