Abbandonata l’informazione adesso c’è solo terrorismo mediatico. L’analisi della dott.ssa Enrica Perucchietti

03/09/2021 – Il titolo shock di Libero “Criminali no vax – Superato il limite” è la summa che arriva dopo mesi di boicottaggi e censure.

Il clima di violenza non è tanto nelle piazze quanto nel terrorismo mediatico che sta portando avanti l’informazione nel tentativo di criminalizzare il dissenso.

L’obiettivo del sistema è creare uno scontro sociale orizzontale dando spazio a personaggi che delirano ed evocano governi militari paragonando i fantomatici novax a terroristi o personaggi meritevoli di TSO.

dott.ssa Enrica Perucchietti

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia  Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di medici ed avvocati, formatosi con l’unico intento di collaborare per la ricerca e condivisione della Verità sui principali fatti di rilevanza sia nazionale, che europea, che mondiale]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *