L’Italia scelta come pioniera del NWO

L’Italia è stata scelta come pioniera del Nuovo Ordine Mondiale. Perché? Per tutta una serie di motivi: fattori energetici, esoterici, storici innanzitutto.

Ma grande importanza hanno anche la presenza di potentissime Massonerie che hanno sede proprio nel nostro paese. Inoltre, ultimo ma non ultimo, la presenza della Chiesa.

LA PARTITA E’ QUINDI INIZIATA

L’élite sa che se perdono qui, a catena, come un domino, perderanno ovunque. Viceversa, se vincono, proveranno ad estendere anche agli altri paesi il NWO. La Responsabilità che abbiamo sulle nostre spalle è Enorme:

E’ UNA SFIDA EPOCALE. IL MONDO CI GUARDA E TIFA PER NOI.

Media, Politica, Multinazionali, Magistratura, Chiesa, Sindacati, Enti Sovranazionali, tutti sono infiltrati e gestiti dall’élite tramite il potere dei soldi, dei ricatti e delle minacce. D’altronde, sono tutte strutture a gerarchia piramidale, se si controlla la punta della piramide, si controlla, a cascata, tutto il resto.

IL POPOLO, IN QUESTO MODO, E’ STATO LASCIATO SENZA RAPPRESENTANTI, SENZA REFERENTI, NE’ RIFERIMENTI: E’ SOLO.

Il Bene contro il Male.

La Libertà contro la Schiavitù.

I Tanti contro i Pochi.

Non ci sarà alcuna rivincita, la partita è una sola.

Noi Italiani possiamo scrivere quindi la Storia, far prendere una direzione che volge verso la Libertà. Chi china la testa oggi, pensando ai piccoli vantaggi quotidiani, in Realtà, è complice e collaborazionista dei Carnefici. Chi cede ora, rende l’Umanità, schiava per Sempre.

Un commento su “L’Italia scelta come pioniera del NWO”

  1. Aggiungerei che la scelta per dare avvio al “nuovo ordine e mondiale” partendo dall’italiano, possa, in buona sostanza, essere riconducibile all’ignavia del suo popolo, facilmente manipolabile e poco incline a farsi troppe domande! In poche parole ignoranza e viltà si controllano meglio, soprattutto se condite con paura e menzogne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *