Variante Omicron, Zangrillo: «Gente a casa per paura, Italia sempre più povera, colpa dei media». BASTA COL TERRORE MEDIATICO

24 Dicembre 2021 – Redazione 2021 – Redazione Co.Te.Li

No al clima di terrore sulla variante Omicron. “LA GENTE STA A CASA, HA PAURA AD ANDARE NEI NEGOZI PERCHÉ È STATO DETTO E SCRITTO CHE SE SI VA FUORI SI PRENDE LA VARIANTE OMICRON E SI MUORE, INVECE È ASSOLUTAMENTE FALSO, dice a Notizie.com il professor Alberto Zangrillo, primario del reparto Anestesia e Rianimazione del San Raffaele di Milano.

«Qui se non ci diamo tutti una regolata, ma soprattutto voi media, l’Italia diventa una Paese povero e sempre di più, fino a quando non diventeremo l’oggetto dello shopping di altri paese che sono stati più intelligenti e competenti di noi», osserva.

«Lo sa dove sono in questo momento? Sono in uno dei più bei negozi di Milano, ma è desolatamente e completamente vuoto», dice Zangrillo. E la responsabilità principale «è dei media».

LA BARCA COMINCIA A FARE ACQUA…FINALMENTE SI COMINCIA A DIRE LA VERITÀ!!!

_________________________

[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia MC Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di professionisti (insegnanti, economisti, medici, avvocati, ecc.) formatosi con l’unico intento di collaborare per la difesa della libertà di espressione (art. 21 della Costituzione Italiana e art. 11 della Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea) e per la ricerca e condivisione della verità sui principali argomenti e fatti di rilevanza sia locale che globale]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *