COVID: A BREVE il “VACCINO” ANCHE AI…NEONATI!!! INTANTO, UN DOCUMENTO AIFA DEL 14 DICEMBRE, SCONSIGLIA LA VACCINAZIONE AI BAMBINI

17 Dicembre 2021 – di Marzia MC Chiocchi – Redazione Co.Te.Li

LA CAMPAGNA VACCINALE PER I BAMBINI DAI 5 AGLI 11 ANNI È PARTITA “IN GRANDE SPOLVERO” IN TUTTA ITALIA. UNA VIOLAZIONE SUL CORPO DEI BAMBINI CHE FA MALE! UN VIRUS CHE NON È SCESO A PATTI CON I PIÙ PICCOLI, A PARTE UNA BASSISSIMA PERCENTUALE DI DECESSI NEL MONDO! I BAMBINI, INFATTI, HANNO SUBITO PIÙ A LIVELLO PSICOLOGICO CHE PATOLOGICO!

UN VACCINO CHE POTEVA ESSERE RISPARMIATO, DUNQUE, COME SI LEGGE IN UN DOCUMENTO DELL’AIFA CHE DI SEGUITO RIPORTIAMO.
CLICCATE SUL LINK ⤵️⤵️⤵️

https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/aifa/servlet/PdfDownloadServlet?pdfFileName=footer_005389_049269_FI.pdf&retry=0&sys=m0b1l3


ALLA PAG. 12 DELLO STESSO DOCUMENTO LEGGERETE… ⤵️⤵️⤵️
IN DATA 14 DICEMBRE 2021 AIFA RENDE DISPONIBILE LA RELAZIONE IN CUI, AL TERZO FOGLIO, EVIDENZIA CHE I BAMBINI DI ETÀ INFERIORE AI 12 ANNI È SCONSIGLIATO IL VACCINO COMIRNATY – BioNTech E PFIZER.

TERZO FOGLIO AIFA⤵️⤵️⤵️


IERI LE HUB VACCINALI SEMBRAVANO SET CINEMATOGRAFICI, ADDOBBATI A FESTA CON MAXI SCHERMI PER PROIETTARE CARTONI ANIMATI, DOVE UOMINI E DONNE, MASCHERATI CON I COSTUMI DEI PERSONAGGI TANTO AMATI DAI PICCOLI, ERANO POSIZIONATI ALL’ACCOGLIENZA DI GRANDI E PICCINI!
NEL PRIMO GIORNO DI
PUNTURATUREILREGIMEHA SVOLTO IL SUO COMPITO IN PIENO STILE “PANEM ET CIRCENSES”. MANCAVANO SOLO I FILMATI CON VOCE METALLICA DEL TIPO “ISTITUTO LUCE”, PER SPIEGARE ENFATICAMENTE, I BENEFICI DEL SIERO MAGICO, PER COMPLETARE L’OPERA! ECCO ALCUNI ESEMPI ⤵️

– In LOMBARDIA è stato regalato un ingresso gratuito a Gardaland, oltre ad un CERTIFICATO DI VALORE” su cui è: “Ha dimostrato il merito di aver intrapreso una missione straordinaria contro il coronavirus”.

Certificato di Valore


– In TOSCANA, il personaggio della PIMPA, la cagnolina a pois disegnata da Altan, docet!

corsie vaccinali con la Pimpa


– A NAPOLI, palloni per i maschietti e bambole per le femminucce.

MA LA NOTIZIA DI QUESTE ORE È ANCOR PIÙ SCONCERTANTE! MENTRE IL VACCINO È INOCULATO AI BAMBINI TRA I 5 E GLI 11 ANNI, LO STATO GIÀ PENSA ALLA VACCINAZIONE DEI NEONATI! A COMUNICARLO IL SOTTOSEGRETARIO ALLA SALUTE ANDREA COSTA CHE HA DICHIARATO “ENTRO FINE MARZO VACCINI PER FERMARE IL COVID ANCHE AI NEONATI E AI BAMBINI FINO AI 5 ANNI! TRATTANDOSI DI UN VIRUS MUTANTE DOVRANNO INOCULARSI PER TUTTA LA VITA, E PER QUANTE VOLTE!!!! MAMME…NON È UN VACCINO IN DOSE UNICA! MA VI RENDETE CONTO COSA STA ACCADENDO AGLI ADULTI.

A settembre l’amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla, aveva affermato che i risultati della sperimentazione per i più piccoli, dai due ai quattro anni, sarebbero stati disponibili entro un paio di mesi”.

Il quotidiano Chicago Tribune ha appena pubblicato un servizio sulle sperimentazioni in corso del vaccino Moderna nei bimbi da sei mesi a quattro anni al Lurie Children’s hospital, l’ospedale pediatrico di Chicago specializzato nelle cure di neonati, bambini, adolescenti. Elena Rosales, di tre anni, è una volontaria. Si fa per dire, l’ha messa nel trial clinico la madre, Mariaelena Lozano, e la piccola è già alla seconda dose. La donna e il suo compagno hanno contratto il Covid-19 all’inizio di agosto, entrambi erano completamente vaccinati.

L’iniezione viene fatta nelle cosce «perché non hanno tanto tessuto nella parte superiore delle braccia». Lurie ha iniziato ad arruolare bambini nello studio a febbraio e sta ancora reclutando partecipanti. Eppure «i bambini e gli adolescenti di solito mostrano sintomi minori e più lievi di infezione da Sars-Cov-2 e hanno meno probabilità degli adulti di soffrire di Covid-19 grave», ha dichiarato a fine novembre l’Oms. «Poiché i bambini e gli adolescenti tendono ad avere una malattia più lieve rispetto agli adulti», ha aggiunto «è meno urgente vaccinarli rispetto alle persone anziane, a quelle con condizioni di salute croniche e agli operatori sanitari»”.

PREPARIAMOCI AL PEGGIO!!!

________________________
[Questo articolo è condiviso dal Comitato Tecnico Libera Informazione (Co.Te.L.I.), che vede la collaborazione di diversi giornalisti e blogger, tra cui le fondatrici Marzia  Chiocchi di Mercurius5.it e Monica Tomasello di CataniaCreAttiva.it, supportati da un team di professionisti (insegnanti, economisti, medici, avvocati, ecc.) formatosi con l’unico intento di collaborare per la difesa della libertà di espressione (art. 21 della Costituzione Italiana e art. 11 della Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea) e per la ricerca e condivisione della verità sui principali argomenti e fatti di rilevanza sia locale che globale]

________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *